CREATIVE WEB SPECIALIST

Tematiche affrontate






Creative Web Specialist

"Volevo continuare a sognare... la pura tecnica e il mondo ingegneristico non mi bastavano. Creatività e tecnica sono entrambi necessari per creare qualcosa di bello. Non fermarsi solo ai calcoli, alle rigide regole, a ciò che si vede, ma voler andare oltre. Giusto creare uno schema tecnico ineccepibile, ma occorre anche saperlo seguire senza rigidità e con mente aperta e creativa. Non si trattava di buttar via quanto fatto in precedenza, ma saperlo usare in modo diverso. Per questo ho cambiato prospettiva."

Graphic design

Produzione materiale comunicativo aziendale, cura di una STARTUP in tutte le sue fasi dalla creazione dell'idea alla sua progettazione. Essere in grado di risolvere problemi comunicativi e progettuali con un metodo e applicare tale metodo per trasformare l'idea da fantasia a realtà

Oggi viviamo in un mondo fatto di connessioni, di chat che emozionano, di status update su Facebook che aiutano a mantenere le relazioni sociali. Siamo quotidianamente bombardati da Tweet che ci raccontano e informano in tempo reale su qualsiasi cosa accada attorno a noi. Siamo in grado di sapere esattamente dove si trovi un nostro amico grazie a Foursquare e giochiamo vivendo costantemente a cavallo di due dimensioni, quella reale e quella virtuale. La figura del progettista grafico è cambiata ed è evoluta in un qualcosa di diverso. L'obiettivo del corso quindi è l'analisi e applicazione di un metodo progettuale versatile, sia per il mondo web che cartaceo, dando quindi allo studente un'impalcatura, aperta ai continui mutamenti del nostro mercato, sulla quale le idee possano arrampicarsi veloci, svilupparsi e avere il modo di concretizzarsi in realizzazioni pratiche.

Net marketing

Strumenti per compopene i concetti chiave del web marketing, utilizzo degli strumenti per lanciare e monitorare delle campagne in rete e analizzare i risultati delle campagne e migliorarle continuamente.

Fondamenti del web marketing e web analytics; funzionamento dei motori di ricerca, link popularity e Google Page Rank; ottimizzazione delle pagine web per il posizionamento; search marketing advertising, mailmarketing, conversioni e campagne marketing on line, viral marketing e buzz marketing, il piano di marketing on line.

Video editing

Parte I - Percorso all'interno del mondo della produzione di video comunicativi, con particolare cura alla fase di creazione dell'idea e della preproduzione. Realizzare prodotti audio video dedicati al web.

Nozioni per realizzare prodotti audio video dedicati al web, acquisendo le capacità per ottimizzare il formato a seconda delle molteplici esigenze dello stesso, imparando i pro e i contro che caratterizzano tale ambiente di distribuzione. L'obiettivo è affrontare le problematiche della messa online di un audiovideo su internet, con praticolare attenzione ai problemi derivanti dalla necessità compressione come il data-rate in funzione della banda passante e formato per il web (contenuti e specifiche).



Parte II (streaming) - Gestire produzioni audiovideo dedicate allo streamingweb (ondemand o live) in modo da poter progettare-commissionare-supervisionare la tipologia e la qualità del segnale sorgente da fornire successivamente, in modo distribuito tramite il web.

Brand design

Competenze per progettare un marchio che abbia tutte le caratteristiche necessarie per vivere sia su web che su carta con particolare attenzione ai dettagli da tenere in considerazione per accrescerne profondità e spessore ed aumentarne la sua capacità di penetrazione nel target di riferimento. E' fondamentale rispondere alla domanda di un sistema produttivo sempre più articolato coniugando creatività artistica, gestione delle nuove tecnologie digitali e conoscenze analitico-strategiche del web-marketing.

Progettare ed attivare in maniera operativa processi di apprendimento applicativo da parte degli studenti, a vari livelli, nelle dinamiche di un contesto organizzativo. La dimensione collettiva è indispensabile per l'apprendimento. Il gruppo, come il team di lavoro in azienda, va conosciuto e valorizzato come risorsa ad alto potenziale per l'apprendimento durante tutte le sue fasi di sviluppo. Il meccanismo di pianificazione sarà comune, l'autodiagnosi reciproca, la sequenza del corso si svilupperà secondo la disponibilità ad apprendere, per lo più su unità “per problemi”, le attività prevederanno tecniche basate sull'esperienza.

Communication

Elementi di comunicazione giornalistica parte I: i vari social network per saper comunicare in modo efficace sul web e ai giusti ascoltatori.

Fornire una panoramica del web 2.0 e degli strumenti ad esso connessi (blog, social media, digital PR) permettendo allo studente di muoversi nel mondo della comunicazione online sia in ottica di auto promozione (personal branding) che in quella professionale (attivazione campagne adv, gestione social network). Studio dei principali social netword e funzionamento degli stessi, selezionando il più idoneo in base agli obiettivi richiesti. Attivazione una campagna di advertising online in linea con gli obiettivi prefissati e contatto degli influencer in attività di digital PR.
Diritto della comunicazione: panoramica sugli accorgimenti legali e le problematiche giuridiche legate ai vari aspetti di chi lavora sul web.

Le competenze giuridiche necessarie per operare quale web specialist, sia al fine di non incorrere in violazioni di norme nelle proprie attività, sia al fine di fornire al proprio committente o datore di lavoro un primo supporto interpretativo giuridico. è, quindi, un obiettivo del corso fornire allo studente la capacità di individuare potenziali rischi legali nelle attività telematiche, quali, per esempio, la scelta e registrazione dei domini, la progettazione e realizzazione di siti web, la redazione di contenuti editoriali, pubblicitari, informativi, la pubblicazione online di immagini, testi, contenuti multimediali, marchi e loghi, la stipula di contratti online b to b, b to c, c to c, la raccolta di dati personali. è altresì obiettivo del corso fornire allo studente gli strumenti cognitivi e nozionistici per individuare ed adottare in autonomia le soluzioni per le ipotesi meno complesse dei rischi legali individuati. Per il raggiungimento di tali obiettivi, il corso affronta preliminarmente le nozioni di base del diritto pubblico e del diritto privato, approfondendo la tutela costituzionale della libertà di manifestazione del pensiero nonchè delle varie forme di comunicazione. Successivamente, vengono proposte esercitazioni pratiche, mediante l'analisi di siti web esistenti o in fase di progettazione da parte degli studenti – per iniziativa propria o di altre materie di insegnamento.

Elementi di comunicazione giornalistica parte II: gli strumenti e le conoscenze per poter pianificare la redazione, la diffusione e la cura di contenuti multimediali online. Oltre al consolidamento delle conoscenze di base sugli strumenti e sulle tecniche di comunicazione digitale, saranno trasmesse le abilità necessarie alla valorizzazione dei contenuti, alla loro diffusione e all'attività di content & community management. Redazione e la promozione di contenuti online. Con la prova finale lo studente dimostrerà di poter assumere il ruolo di web copywriter per fini aziendali, artistici e auto-promozionali.



Etica della comunicazione: Osservazione e rilevazione dei processi comunicativi nella contemporaneità. I media incidono fortemente sulla vita quotidiana (privata e professionale): l'agire comunicativo richiede di essere definito, regolato, orientato. Far emergere i criteri in base ai quali chi comunica compie le sue scelte. Fondamenti dell'etica della comunicazione e delle etiche comunicative di ambito specifico: giornalismo, televisione, internet, comunicazione pubblicitaria, comunicazione pubblica, comunicazione ambientale, comunicazione interculturale.



Comunicazione pubblicitaria: le conoscenze necessarie per la pianificazione e la realizzazione di una campagna di comunicazione pubblicitaria. Il punto di vista proposto è quello del marketing manager: una particolare attenzione è posta ai concetti fondamentali del marketing contemporaneo, sostenuti da alcune basi di economia aziendale e strategia d'impresa.



Art direction

Art director parte I: analisi del mondo pubblicitario, dalle forme più primitive e tradizionali ai media più moderni e creativi, applicare al web i principi comunicativi tipici della pubblicità, per saper creare contenuti di interesse e che sappiano raggiungere gli obiettivi preposti.

"Dopo un concentrato ma abbastanza completo viaggio nel mondo della comunicazione, spaziando dalle necessità del cliente alla conoscenza del mondo pubblicitario, dai diversi linguaggi di espressione ai metodi per produrre idee, fino alla conoscenza di gran par te dei media disponibili, ci siamo messi alla prova praticamente. Partendo da "noi stessi" che dovrebbe essere il prodotto che conosciamo meglio, abbiamo intrapreso un percorso che, sfruttando piccoli esercizi di scrittura, ci ha aiutato a focalizzare alcuni elementi tipici della comunicazione pubblicitaria. Abbiamo poi unito i singoli elementi in una pagina stampa e poi abbiamo cercato di affrontare brief reali, sia in applicazioni tradizionali che new media."

Art director parte II: regole della progettazione del messaggio visivo per approdare allo sviluppo consapevole di un progetto di comunicazione mobile e e-commerce, essere in grado di cogliere gli spunti della realtà quotidiana e rielaborarli per creare qualcosa di innovativo, creativo e funzionale.

"Stimolo continuo alla ricerca dei comportamenti critici e guidati all'identificazione di possibili personali strategie di miglioramento. E' molto meglio cercare di incoraggiare in una fase inziale la capacità introspettiva fornendo parallelamente informazioni (conoscenze). L'approfondimento sarà reso possibile grazie a sessioni di experiential learning, nelle quali gli studenti avranno la possibilità di simulare progettazioni di agenzia e di portare un progetto alla sua elaborazione definitiva. Il percorso prevede lo scambio interdisciplinare fra le figure professionali presenti in agenzia. Ciò permetterà sia di far confluire le competenze che di immergersi nell'esperienza della collaborazione con profili professionali complementar."

Web development

Html5, css3, javascript, php. Realizzazione di siti web dinamico con gestione dei contenuti tramite database. Seguire un progetto web in tutte le sue fasi a partire dalla creazione di un'identità sotto forma di logo fino alla realizzazione di un sito web vero e proprio. Studio dei 3 principali CMS, wordpress, joomla e drupal. sviluppo della competenza, sia teorica che operativa, nelle tecnologie, metodologie e principali pratiche legate allo stack sia front-end classico di un progetto web (HTML, CSS e Javascript), che backend (php e framework).

Breve storia dello sviluppo front-end, definizione di sviluppo front-end al giorno d'oggi, panoramica delle principali problematiche della professione e degli strumenti a supporto. Definizione dei blocchi di costruzione di una pagina web, introduzione alle tematiche di posizionamento e di spaziatura tra gli elementi, panoramica sulle principali tipologie di layout. Approfondimento delle proprietà CSS e degli elementi HTML a supporto del contenuto statico (testo e immagini), Analisi delle principali tecniche di navigazione all'interno di un sito web (verbi HTTP, richieste AJAX, ecc..). Utilizzo degli elementi di navigazione per lo sviluppo di azioni dispositive in Javascript. Studio dei principali componenti di una form, dei suoi meccanismi di validazione e di invio dei dati. Utilizzo di librerie Javascript per la creazione di elementi grafici di input avanzati. Introduzione agli elementi html video, audio e canvas, esempi di posizionamento e di gestione di questi elementi nel contesto di una pagina web. Analisi dell'interazione con questi elementi attraverso Javascript. Widget e librerie a supporto per la fruizione e la manipolazione del contenuto: Approfondimento di alcune librerie volte alla generazione di contenuto dinamico avanzato (es: caroselli di immagini, pagine con dinamicità attivata alla scroll, ecc..). Introduzione al concetto di template e presentazione di un template engine. Feature HTML5: Studio di alcune funzionalità introdotte specificatamente dalle nuove specifiche W3C, Geolocation, localstorage, websocket e server-side events, offline web api e history api. Responsive design e sviluppo mobile: Introduzione alle media queries; panoramica degli accorgimenti necessari ad un buon sviluppo per piattaforma mobile, definizione delle principali difficoltà e delle possibili contromisure. Client side application: Introduzione al concetto di client web application, presentazione di una libreria MVC client side e discussione/analisi dei suoi componenti principali (ORM, Routing, ecc..). Acquisizione della capacità di riconoscere tutti i componenti che concorrono alla creazione di una pagina web. Acquisizione della competenza necessaria ad intervenire su tali componenti per ottenere l'effetto desiderato. Conoscenza delle principali tematiche legate a questo tipo di sviluppo, come il supporto ai vari browser, e dei meccanismi e strumenti a disposizione per prevenire eventuali problemi. Conoscenza degli strumenti e delle librerie più famose per lo sviluppo di pagine web.

App development

Gioco matematico da me ideato e realizzato per l'allenamento mentale tramite operazioni aritmetiche a mente.

Catalogo la ditta Santoni in occasione della fiera ITMA 2015 Milano.

In collaboration with leoncidesign - Stefano Bertoli Brescia Creative WEB Specialist